Festa di fine anno

Sabato 27 maggio si è svolta la festa di fine anno della nostra scuola.
Abbiamo trascorso una giornata insieme all’insegna del divertimento e dell’allegria.
Mettiamo da parte un attimo la modestia per affermare con orgoglio che è stata una festa stupenda.
I bambini hanno partecipato ai laboratori a tema “farfalle” proposti dagli insegnanti delle interclassi, ai giochi organizzati dai papà, ai percorsi di giocoatletica, alle partite di volley e calcio condotte dall’associazione sportiva Aspes.
Attorno all’albero simbolo della scuola, il gelso, erano tantissimi i banchetti che coloravano il giardino: tripudio di rosso nello stand della frutta (ciliegie, angurie e fragole…  ma non solo!), patatine fritte,  un must di questa edizione, aperitivo con spritz, caffè in fantasiose presentazioni (…caffè e nutella…una vera bontà!), lo storico stand che piace tanto ai papà con panino e salamella, accompagnato da birra alla spina, stand con panini di vario tipo, per i più golosi torte casareccie e cibo etnico home made. Tanta musica di sottofondo che ha fatto ballare anche i più rigidi. Lo stand della riffa quest’anno ha offerto 200 premi molto allettanti tra i quali: viaggio, percorso Hammam, menù in vari ristoranti, lezioni di pilates, ingressi ai musei, parchi, ludoteche e tanto ancora. Arriva sempre al sold out la pesca che riscuote tra i bambini un enorme successo. Come non citare l’angolo della cultura? Il banchetto dei libri di seconda mano (in realtà alcuni erano proprio nuovi!) acquistabili ad un costo veramente contenuto.
E quale migliore ricordo di questa giornata se non scattando una foto d’autore allo stand fotografico?
A cornice di tutto ciò troneggiavano i disegni dei bambini che hanno partecipato al concorso Brunetti, col quale la gioielleria ha messo in palio venti premi.
Ma sopratutto c’eravamo noi… tutti insieme: i bambini, gli insegnanti, le famiglie, i remigini, le collaboratrici, l’organico scolastico.
E ora un doveroso ringraziamento a tutti coloro che hanno partecipato e reso possibile l’evento.
Si parte sempre dal ringraziamento agli insegnanti, alla Dirigente Scolastica e a tutti coloro che lavorano nella scuola, con vari ruoli.
Quest’anno invece ringraziamo per primi i genitori, che sono gli organizzatori di questa come di tante altre iniziative. Da mesi pianificano, prendono i contatti, progettano e organizzano l’evento nei minimi particolari, investendo tempo libero in ciò che li accomuna: il sostegno alla scuola.
Un grazie sentito a chi ha dato il proprio contributo, a chi ha acquistato le offerte ai banchetti, a chi c’era perchè voleva partecipare all’evento.
Un grazie mega ai nostri bambini, assoluti protagonisti della festa e della scuola.
Un grazie speciale a quegli insegnanti che insegnano col cuore e con la passione e che oltre alle nozioni di storia e geografia, trasmettono agli alunni i valori della vita.
… e poi che altro aggiungere?
Buone vacanze a tutti e un grande “in bocca al lupo” ai ragazzi che il prossimo anno scolastico inizieranno il nuovo percorso scolastico alla secondaria!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*