Bilancio Comitato Genitori

bilancio 2015-16

Il Comitato Genitori è formato da un gruppo di genitori di studenti della scuola, che collabora con insegnanti, dirigenza ed amministrazione (l’organico scolastico) al fine di sostenere progetti condivisi, creando aggregazione ed invitando alla partecipazione diffusa.
Tutti i genitori possono prenderne parte, incrementando l’energia del comitato, e dedicando una piccola parte del proprio tempo libero o mettendo a disposizione le proprie competenze.

Diversi sono i contributi che si possono dare, alcuni esempi:

• Adesione alla commissione mensa, che si occupa di monitorare periodicamente la somministrazione del cibo nelle mense.
• Adesione al gruppo biblioteca che gestisce i prestiti dei libri agli studenti.
• Partecipazione agli eventi sportivi e all’organizzazione delle feste.
• Avanzamento di proposte e idee.

Le feste hanno come scopo principale la condivisione di momenti da trascorrere in serenità ed allegria, conoscerci meglio, stringere legami, accrescendo la verve della scuola.

Importante è anche la raccolta fondi, alimentata dal ricavo delle proposte durante le feste (esempi: il calendario della scuola, i gadgets del Gelso, le torte e i manufatti realizzati da mamme e nonne, le fotografie con Babbo Natale, i biglietti delle lotterie, i laboratori proposti durante gli eventi ecc…).

La partecipazione alla raccolta permette il finanziamento dei progetti e il sostegno alle iniziative scolastiche.

Quest’anno il Comitato Genitori ha sostenuto, promosso e organizzato:

laboratori finanziati: sono stati stanziati 600 euro per interclasse, a sostegno dei laboratori
corso di inglese (11 ore per classe) per le 4° e 5° per un totale di 2.000 euro
acquisti t-shirt gelso (euro 1.200), una parte è stata donata ai bambini delle classi primae in occasione della “festa dei primini”
acquisti gadget gelso (euro 300)
contributo per famiglie disagiate di 302 euro (famiglie con ISEE inferiore a 10.000 euro)
acquisti vari (esempio: griglie per feste 100 euro)
spettacolo festa Natale / donazione Aifa (200 euro)

Le spese sostenute ammontano a euro 7.200, la disponibilità residua a 2.750.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna su